Articolazione degli uffici

L'assetto macrostrutturale dell'ente è regolato dall'art. 11 del vigente Regolamento ordinamento Uffici e Servizi

Art. 11 - Assetto macro-strutturale
1. La struttura organizzativa del Comune si articola in direzione generale, aree di coordinamento, settori, servizi, uffici ed unità di progetto:
a) La direzione generale è posta al vertice della struttura con funzioni di programmazione, coordinamento e verifica dei risultati parziali e finali della gestione, in relazione all'attuazione dei programmi del Comune e al miglioramento dell'efficienza, dell'efficacia e dell'economicità del Comune;
b) Nell’ambito della struttura organizzativa sono istituite le aree di coordinamento che accorpano settori autonomi sulla base di omogeneità di intervento per materia o in relazione ad esigenze di permanente raccordo nella realizzazione di obiettivi e attività ordinaria di rilevanza intersettoriale. Tale coordinamento è finalizzato alla semplificazione della comunicazione interna tra la direzione generale ed i singoli settori, a favorire sinergie nella
programmazione degli interventi e nell’attuazione degli obiettivi previsti dal P.E.G., a promuovere momenti permanenti di confronto e di intervento integrato dei singoli settori.
Le aree di coordinamento non hanno carattere gerarchico, ma di impulso funzionale ed operativo. L’incarico di coordinamento è affidato, definendone la durata temporale, dal Sindaco, sentiti il Direttore Generale ed i dirigenti dei settori interessati, in relazione agli obiettivi da raggiungere. Il Direttore Generale unitamente ai coordinatori di area forma la direzione operativa, organismo di raccordo permanente dell’attività gestionale demandata ai
singoli settori. La direzione operativa è integrata, in relazione alle problematiche da affrontare, dal Segretario Generale e dai dirigenti direttamente coinvolti;
c) I settori identificano le unità organizzative di massima dimensione (I livello), alle quali è attribuito l'esercizio di un insieme di funzioni corrispondenti alle grandi aree di intervento su cui insiste l'azione politico-amministrativa del Comune. Esse hanno funzioni di organizzazione, coordinamento e gestione dei servizi nell'ambito delle competenze attribuite dal presente ordinamento e nel rispetto del programma gestionale di attuazione definito ed
approvato dalla Giunta comunale;
d) I servizi sono unità organizzative (II livello), costituite nell'ambito dei settori, in posizione gerarchicamente subordinata rispetto al settore, sulla base dell'omogeneità dei servizi erogati e dei processi gestiti o delle competenze richieste e possono avere natura di unità finale o di supporto. Essi hanno funzioni di attuazione di progetti, servizi e provvedimenti specifici, nell'ambito delle competenze attribuite e nel rispetto del programma di lavoro
definito dal dirigente del settore. Essi sono dotati di autonomia operativa nell'ambito delle direttive impartite e degli obiettivi assegnati dal dirigente del settore;
e) gli uffici sono unità organizzative semplici (III livello), costituite nell'ambito dei servizi, in posizione gerarchicamente subordinata rispetto al servizio, sulla base dell'omogeneità dei processi gestiti o delle competenze richieste e concorrono alla realizzazione degli obiettivi
affidati alle unità di livello superiore. Hanno funzioni di attuazione di progetti, di predisposizione degli atti, di produzione di beni o di erogazione di servizi, nel rispetto del programma di lavoro definito dal responsabile del servizio di appartenenza. Essi sono dotati di autonomia operativa nell'ambito delle direttive impartite e degli obiettivi assegnati dal responsabile del servizio di appartenenza. Gli uffici costituiscono articolazione sia dei settori
che dei servizi;

f) Le Unità di Progetto (UDP) rappresentano unità organizzative speciali e/o temporanee costituite con criteri flessibili anche interdisciplinari ed intersettoriali al fine dello sviluppo o della gestione di specifici progetti, programmi o per il raggiungimento di obiettivi determinati. Tali unità sono istituite con deliberazione della Giunta comunale. Il provvedimento che istituisce l’UDP deve indicare:
- il progetto o il programma o l'obiettivo da raggiungere e le funzioni da svolgere;
- il titolare della funzione di direzione o di coordinamento dell'unità di progetto (project manager);
- le risorse finanziarie, strumentali, nonché il personale assegnato all'unità, ricorrendo eventualmente alle procedure di trasferimento o mobilità interna;
- il termine di durata dell'unità;
- i livelli di responsabilità attribuiti al personale coinvolto;
- la disciplina dei rapporti con le altre unità organizzative del Comune;
- i criteri per la verifica dei risultati raggiunti.
2. I servizi e gli uffici possono avere natura di strutture permanenti, se attengono a funzioni ed attività a carattere continuativo; strutture temporanee o di progetto, quando sono connesse alla realizzazione di specifici progetti.
3. Alle dirette dipendenze del Direttore Generale e del Segretario Generale è posto, in posizione di staff, un apposito settore, il quale si articola in specifici servizi e uffici.

A supporto dei dirigenti sono altresì istituite le aree delle Posizioni Organizzative.
La Giunta comunale istituisce, con proprio provvedimento, su proposta dell'Assessore con delega all'organizzazione ed alle risorse umane e del Direttore Generale, ciascuno per la propria competenza, l’area delle posizioni organizzative e delle alte professionalità in corrispondenza delle posizioni caratterizzate da:
a) svolgimento di funzioni di direzione di unità organizzative di particolare complessità, caratterizzate da elevato grado di autonomia gestionale e organizzativa;

b) svolgimento di attività con contenuti di alta professionalità e specializzazione correlate a diplomi di laurea e/o di scuole universitarie e/o alla iscrizione ad albi professionali;
c) svolgimento di attività di staff e/o di studio, ricerca, ispettive, di vigilanza e controllo caratterizzate da elevate autonomia ed esperienza

La vigente struttura organizzativa è stata approvata con deliberazione di Giunta comunale n. 57 del 12 aprile 2022

Casa Comunale

Filtri


Resetta Filtri

Data di creazione: 11/09/2023
Data di ultima modifica: 07/12/2023